• facebook
  • linkedin
  • twitter
  • youtube
  • Google Plus

Tomografia Ottica Computerizzata

 

   Tomografia Ottica Computerizzata OCT    

 

 

tomografia ottica computerizzata OCT padova

 

La Tomografia Ottica Computerizzata OCT è una delle più recenti tecniche diagnostiche utilizzate per identificare e prevenire gran parte delle patologie oculari.

 

 


La Tomografia Ottica Computerizzata OCT non necessita di mezzi di contrasto, non è invasiva, non provoca alcun fastidio o dolore al paziente, non utilizza radiazioni nocive, è ripetibile più volte nel tempo.

 

 

 

Il paziente si accomoda di fronte all’apparecchiatura che, in pochi minuti, attraverso l’uso di una sonda laser ad infrarossi totalmente innocua e di un software dedicato, ricostruisce l’anatomia della retina nella regione maculare.

 

 

 

 

 

Ad oggi la Tomografia Ottica Computerizzata OCT rappresenta un importante passo avanti nel capitolo della medicina preventiva e si è già conquistato il ruolo di diagnostica insostituibile in tutte le patologie che si associano ad edema della regione maculare (retinopatia diabetica) nelle forme vascolari trombotiche e nelle neovascolarizzazioni della coroide.

 

Come si fa per prenotare l’esame di Tomografia Ottica Computerizzata OCT ?

Per la prenotazione è sufficiente essere in possesso di una richiesta del medico e prendere appuntamento rivolgendosi telefonicamente o di persona alla segreteria del poliambulatorio Delta Medica a Monselice.

Avendo dedicato un ambulatorio, in uso esclusivo all’OCT, Delta Medica Affidea si impegna a mantenere i tempi di attesa molto bassi per questa preziosa diagnostica.

 

La Tomografia Ottica Computerizzata OCT a cosa serve ?

 

Oltre a rappresentare visivamente la retina, l’esame OCT permette di eseguire misurazioni come quelle dello spessore o definire la grandezza di una lesione per controllarla nel tempo.

 

Per quali pazienti si consiglia l’esame di Tomografia Ottica Computerizzata OCT ?

 

Questo tipo di esame è adatto per tutte le patologie, anche e soprattutto a livello di prevenzione o identificazione precoce della patologia stessa, che coinvolgono la macula e che si manifestano con un’immediata alterazione sia della qualità (visione distorta, visione di una macchia scura centrale) che della quantità della vista (da una semplice riduzione fino alla scomparsa completa della visione centrale).

Le più frequenti patologie capaci di determinare un simile deterioramento della visione centrale sono rappresentate essenzialmente da diabete, miopia degenerativa, degenerazione maculare legata all’età e alle cosiddette malattie dell’interfaccia vitreo retinica.

Ad oggi, la Tomografia Ottica Computerizzata OCT rappresenta un importante passo avanti nel capitolo della medicina preventiva e si è già conquistato il ruolo di diagnostica insostituibile in tutte le patologie che si associano ad edema della regione maculare (retinopatia diabetica) nelle forme vascolari trombotiche e nelle neovascolarizzazioni della coroide.